Home Recensioni New Adult NEVEL, CHE IL GIOCO ABBIA INIZIO – LA RECENSIONE

NEVEL, CHE IL GIOCO ABBIA INIZIO – LA RECENSIONE

”Nevel non domanda, lui prende quello che vuole, anche quello che non gli spetta.”

Tempo di lettura: 3 minuti

Esce oggi su Amazon “Nevel, che il gioco abbia inizio”, il nuovo romanzo new adult di Elisa Crescenzi che vede come protagonisti una giovane Ottavia, dolce e inesperta, e il bad boy Nevel.

Nevel recensione libroTitolo: Nevel, che il gioco abbia inzio 
Autore: Elisa Crescenzi
Editore: Self Publishing
Genere: New adult
Finale: Autoconclusivo
Data d’uscita: 19 aprile 2021 
Prezzo ebook: 2,99 €
Prezzo cartaceo: 13,99 € 
Link: Amazon

Trama
Nevel
“Voglio giocare con lei.”
È quello che ripeto ogni volta che incontro una donna. Nessuna promessa, nessuna seconda uscita, solo una notte d’avventura e passione.
Ho il marchio del cattivo ragazzo cucito addosso, e mi sta bene.
La mia unica regola è: niente regole in questo gioco.
Almeno finché non incontro lei, Ottavia. Con i suoi capelli colore del grano, gli occhi pieni di emozioni, l’animo determinato e la lingua tagliente.
È l’unica da cui dovrei stare alla larga.
È la ragazza del mio amico.

Ottavia
“Devo essere perfetta.”
È quello che ripeto ogni giorno davanti allo specchio. La mia vita si divide tra amiche, studio e il ragazzo con cui ho iniziato a uscire.
La mia unica regola è: essere sempre perfetta per gli altri.
Ho il marchio della brava ragazza cucito addosso, e mi sta bene.
Almeno finché non incontro lui, Nevel. Sguardo di ghiaccio, atteggiamento strafottente e fisico scolpito. È pericoloso, è l’unico da cui dovrei stare alla larga.
È l’amico del mio ragazzo.
Nevel è l’inferno a portata di mano ed è pronto a giocare.
Ottavia è sempre stata affascinata dalle fiamme e non ha paura di scottarsi. L’attrazione può trasformarsi in dipendenza?

readinglove blog

Elisa Crescenzi ormai è una penna molto nota su questo blog. Seguo la sua carriera di scrittrice dai suoi esordi su Wattpad ed è sempre un piacere aggiungere una sua nuova storia alla mia libreria.

Mi sono innamorata dei suoi personaggi tormentati con la serie delle Anime, ho desiderato assaggiare le prelibatezze cucinate da Allison in “Quasi Nemici” e continuo ad apprezzare tutti i suoi protagonisti (navigando sul blog trovate tutte le recensioni dei suoi libri).

Questa storia è un gioco di tentazioni e sfide, dove non ci sono regole e tutto è concesso.

Sbagliata su tutti i fronti, una scommessa che non dovrebbe essere giocata ma che potrebbe rivelarsi la migliore della vita.

Nevel è un bad boy che nasconde dietro la sua facciata un dolore che non vuole rivivere.

“Lui accende il motore, la sua mano mi afferra la coda per liberare i capelli dall’elastico, poi lo infila al polso senza chiedere niente. Ormai questo è chiaro anche a me: Nevel non domanda, lui prende quello che vuole, anche quello che non gli spetta.”

Ottavia invece deve ancora crescere, imparare cosa le offre la vita, ma nonostante la sua inesperienza non ha paura di mettersi in gioco e di sfidare i propri limiti.

“È bella, ma non la solita ragazza piena di sé, che sa di piacere. Lei è bella in modo delicato, nella sua innocenza, quella che mi fa venire voglia di infrangere ogni regola, anche quelle tra amici.”

La storia è coinvolgente, il ritmo tiene alta l’attenzione durante tutta la lettura. Il loro gioco è intrigante, la loro storia proibita un segreto che rischia di rovinare tutto e non si sa chi ne uscirà vinto e chi vincitore.

”Sposto una mano sulla sua schiena e la stringo contro il petto, l’altra è ancora ferma sul viso, disegna i lineamenti addolcendo il bacio che le sto rubando, tuttavia è come se fosse lei a risucchiarmi all’interno. Avrò anche dato io il via a questo gioco, ma in questo momento mi chiedo chi dei due lo conduca.”

Elisa Crescenzi è bravissima a delineare l’aspetto psicologico dei personaggi, è una delle cose che più apprezzo nei suoi libri. Sa rendere perfettamente i loro sentimenti, ti fa provare le stesse emozioni e ti rende parte della storia.

Se la mia recensione non è stata sufficiente a convincervi a leggere Nevel, sono certa che il booktrailer che Elisa Crescenzi ha preparato vi farà perdere le ultime riserve.

Buona visione e buona lettura!

(Copia ebook omaggio dell’autrice)