PAOLA CHIOZZA

Tempo di lettura: 2 minuti
Paola Chiozza è nata nell’anno in cui Gianna Nannini ed Edoardo Bennato cantavano Notti magiche.
Sensuale e attraente ragazza fino ai vent’anni, poi il metabolismo ha fatto il suo.
Si è avvicinata ai libri da bambina e ha continuato anche quando gli altri le dicevano “mica vorrai fare la scrittrice!”. Nel 2012 fa coming out e rivela alla sua famiglia di voler fare davvero la scrittrice. Pare che siano ancora tutti vivi.
Tra una pubblicazione e l’altra trova un compagno, ha qualche figlio e si trasferisce in una grande casa di campagna. Nel tempo libero si tinge i capelli di colori improbabili. Attualmente vive in Emilia Romagna e sta tentando di diventare una persona seria.
Questa biografia testimonia che non ci è ancora riuscita.
Questa è la biografia che Paola Chiozza ha riportato sulla sua pagina Facebook e, per quanto la trovi esilarante e originale, per completezza vi riposto anche la versione più “professionale”.
Paola Chiozza, da sempre amante della lettura, scrive il suo primo romanzo a soli diciassette anni. Nel 2013 si iscrive alla writing community Wattpad e inizia a condividere le proprie opere sul web. Nel corso degli anni ha vinto diversi concorsi letterari. È stata ospite al Salone Internazionale del Libro di Torino e ha collaborato con RAI Radio 2 per la trasmissione Ovunque6. Nel 2016 esce il suo romanzo d’esordio Politicamente scorretto (Antonio Tombolini Editore). Ha scritto inoltre: Pino: l’abete curioso (2017, un libro per bambini) e Punizione divina (Salani 2019).
Facebook: @molokovellocetpaolachiozza
Instagram: @paolachiozzamv
wattpad: @MolokoVellocet