SBAGLIO DOPO SBAGLIO – LA RECENSIONE

Tempo di lettura: 3 minuti

Torna in Italia l’autrice bestseller Helena Hunting con Sbaglio dopo sbaglio, secondo libro autoconclusivo della serie All Inn.

Titolo: Sbaglio dopo sbaglio
Autore: Helena Hunting
Editore: Always Publishing
Genere: Sport Romance/Hockey
Pagine: 304
Serie: All Inn
Data di uscita: 19 aprile 2024
Finale: Autoconclusivo
Traduzione: Angela Italia Guglielmo
Link: Amazon

Trama
Un favore innocente può portare a uno sbaglio dopo l’altro. 

Stevie Bowman ha visto giorni migliori. Non appena atterra a Seattle, scopre che una delle sue valigie è stata smarrita, che il suo fidanzato l’ha tradita in quello che doveva diventare il loro appartamento e, ciliegina sulla torta, è rimasta chiusa fuori dall’attico che suo fratello Rook Bowman le ha messo a disposizione. 

È tardi, lei è stanca e sull’orlo delle lacrime: che altro potrebbe andare storto? Beh, la comparsa del suo nuovo dirimpettaio, in boxer (dal gusto discutibile), notevolmente muscoloso ed estremamente nervoso per il baccano che lei sta facendo. Il tizio non le riserva il tipico benvenuto da buon vicinato, tutt’altro, ma Stevie non è certo disposta a farsi mettere i piedi in testa dal primo palestrato che incontra.

È l’inizio di giornate di sguardi al vetriolo e battutine piccate, finché Stevie non realizza che potresti aver bisogno di un favore dal tuo vicino di casa quando meno te lo aspetti. 

Bishop Winslow credeva che approdare nella squadra di hockey di Seattle potesse segnare la svolta della sua carriera.

Invece si ritrova per capitano l’atleta più odioso della squadra che, per giunta, possiede la casa di fronte alla sua e l’ha affidata a una casinista, che forse ne è pure l’amante. Cosa altro potrebbe andare storto? Infortunarsi proprio prima di iniziare il campionato, ad esempio. Brusco e solitario per carattere, Bishop dà il peggio di sé con la nuova vicina, anche se deve ammettere che il suo fisico tonico in pantaloncini è diventano un’immagine fissa nei suoi pensieri, il che è già il primo sbaglio.

Non si aspetta però che la ragazza arrivi a chiedergli uno strano favore: mettere in pratica su di lui le sue conoscenze da fisioterapista, così da realizzare il suo obbiettivo di lavorare con un atleta professionista. Accettare una proposta così dalla sorella del suo capitano sarebbe sicuramente il secondo sbaglio di Bishop, ma la verità è che anche a lui farebbe comodo un aiuto in più per recuperare in fretta dal suo infortunio. E

così, massaggio dopo massaggio, sera dopo sera e sbaglio dopo sbaglio, un innocuo favore tra vicini sembra trasformarsi in qualcosa di più.

Lasciare che le questioni di cuore si mischino con gli affari della squadra, nella vita di un giocatore di hockey professionista, potrebbe essere lo sbaglio finale… capace di spazzare via il cuore di entrambi come un dischetto sul ghiaccio.

readinglove blog banner

Ma quanto sono esplosivi insieme Stevie e Bishop? Lui super musone e scontroso, lei sorridente e con la battuta pronta. Dovevamo capire cosa aspettarci già dal loro primo “scontro”.

Mi è piaciuto tanto questo romanzo, la Hunting ha costruito una rete di personaggi incredibile, dove ogni storia aggiunge un tassello al mosaico delle loro vite e ci consente di vedere uno spaccato di come stanno andando le storie dei personaggi incontrati nei libri precedenti. Adoro questo aspetto!

Tornando a Stevie e Bishop, diciamo che l’attrazione tra loro era così palese e plateale che nessuno si aspettava un esito diverso della loro storia. 

“Forse ho una cotta per lei. Insomma, fisicamente è bella. Ha un corpo stupendo e la lingua tagliente. Ha un buon odore. Tutte qualità che apprezzo in una donna. Se non fosse che è la sorella minore del capitano della mia squadra, che detesto.”

Quello che mi ha sorpreso, però, è stato il personaggio di Bishop, così musone ma anche così premuroso e altruista.

Stevie è una forza della natura che non ha paura di rimboccarsi le maniche e farsi valere.

Cresciuta all’ombra del fratello, l’ultima cosa che desidera è ritrovarsi al centro dei riflettori ma per causa di forza maggiore finisce sempre per trovarsi immischiata. Certo, frequentare Bishop, atleta di punta e super sexy, di certo non aiuta la causa.

“Ho superato di gran lunga il desiderio di rivendicare solo il suo corpo. Ora voglio rivendicare la donna intera.”

Un romanzo divertente, spensierato e coinvolgente, assolutamente consigliato.

(Copia eBook omaggio della casa editrice)