WOLF DI EILEEN ROSS – RECENSIONE LIBRO

“Ride sfiorando con il naso il mio e mi sento, per la prima volta, in pace con me stesso, e il buio della mia anima viene squarciato da un lampo caldo che tutto illumina. È lei, lei la mia nemesi, la mia panacea e temo che mi stia incatenando tra le sue morbide candide spire.”

Tempo di lettura: 3 minuti

Oggi partecipo al Review Tour di Wolf, un romanzo erotico dalla tinte dark di Eileen Ross pubblicato in self.

wolf eileen rossTitolo: Wolf
Autore: Eileen Ross
Genere: Erotico
Editore: Self Publishing
Prezzo ebook: euro 2,99
Data pubblicazione: 21 Giugno 2020

Trama
Ho creduto che mi avesse scelta per umiliarmi, più di quanto non avessero fatto gli altri.
Ho sperato potesse prendermi in considerazione per quello che sono, nonostante io sia una ragazza anonima, lo scarafaggio che la gente non ha mai definito all’altezza.
Lui, mi ha scelta per una futile sfida con se stesso e il mondo che lo circonda. È un uomo dannato e, semmai avesse posseduto un briciolo di umanità, questa avrebbe lasciato il posto alla lussuria e alla perdizione.
Io, Aisha, sono il nulla, sono niente, solo un granello di sabbia sollevato dal vento. Ho sempre creduto di non avere neppure il diritto di desiderare qualcuno, tantomeno un uomo come lui, sino a quando i miei occhi hanno incrociato i suoi. Solo in quel momento ho capito che non avrei più avuto scampo.

readinglove blog

Non può costringermi a farlo. Non può distruggermi, umiliandomi, irridendomi. Cosa sono per lui? Non è così che ho immaginato il mio primo bacio. Voglio un bacio colmo di amore, di rispetto, di condivisione. Quello che lui mi darà mi deturperà più di quello che già ha fatto la natura inclemente con me.

È la prima volta che leggo un romanzo di Eileen Ross e la scelta di Wolf mi ha portato a conoscere due personaggi dall’animo tormentato.

Wolf è un personaggio molto forte, con un animo oscuro e problematico con il quale è difficile entrare in empatia all’inizio. Aisha è il suo esatto opposto. Una creatura talmente fragile che spaventa, profondamente insicura e decisamente molto remissiva. La loro storia mi ha coinvolto ma l’ho trovata un po’ confusa in alcune parti.

«Resta con me per questi sei mesi e divieni la mia schiava di piacere, o vattene e firma la condanna di tuo padre.» Maledetto bastardo, lo odio! Lo disprezzo con tutta me stessa. Si può essere tanto belli e tanto demoniaci?

L’idea alla base del libro è buona e interessante ma, personalmente, ho trovato forzati alcuni passaggi. Il personaggio di Wolf, ad esempio, vuole essere per forza tenebroso e burbero. Per come si presente nelle prime pagine sembra essere un altro Cristina Grey, invece di dominatore non ha nulla, anzi.

Ho apprezzato molto invece i personaggi secondari, e da quello che ho letto sul web credo che ciascuno di loro abbia un libro dedicato che sono curiosa di leggere.

Sono successe tante vicende e a mio giudizio non tutte hanno avuto lo spazio che meritavano. Personalmente avrei dato più dettagli in alcune scene e alleggerito le descrizioni su altre che magari erano già state trattate in precedenza.

Comunque è una lettura che non si fa fatica a portare a termine perché l’autrice usa uno stile elaborato e curato. Riesce a scavare a fondo nell’animo umano e racconta le mille sfaccettature che costituiscono la mente e il carattere dei personaggi.

«No, Aisha io sono quel che sono, ognuno di noi è prezioso. Sta soltanto a noi stessi capire quale tipo di gemma siamo, e quando splenderemo ai nostri occhi, allora splenderemo per il mondo. Non c’è peggior inquisitore di noi stessi.»

Prima di salutarvi volevo ringraziare Eileen Ross e l’organizzatrice del Review Party per la copia ARC e ricordarvi che se volete acquistare una copia di “Wolf” vi basta cliccare sulla copertina che trovate all’interno della recensione.

Buona lettura!